Monumento di Cala Llentia

Il monumento di Cala Llentia, a San José, è composto da tredici colonne di basalto progettate dall'artista australiano Andrew Rogers e pagate da Guy Laliberté, creatore del Cirque du Soleil e confessato ammiratore di Ibiza

Uno degli ultimi capricci di Ibiza del famoso Guy Laliberté, creatore del Circo del Sol, fu l'installazione vicino alla sua dimora sull'isola del lavoro 'Tempo e spazio' dell'artista australiano Andrew Rogers.

Dall'anno 2014, coloro che visitano l'area di Cala Llentia, nel comune di San José, incontrano questo curioso monumento conosciuto come Ibizan Stonehenge È tredici colonne di basalto disposte in una circolare che lo scultore ha scolpito proprio lì. Al centro della rappresentazione c'è un altro Monolito di metri 24, superiore al resto, e la cui cima è sormontata da a Placca d'oro di carati 23.

Il monumento di Cala Llentia è parte di 'Rhytms of Life', una raccolta di cinquanta opere che Andrew Rogers ha diffuso in tutto il mondo. Secondo Rogers stesso, ispirato alla successione numerica di Fibonacci, dove ogni numero è la somma dei due precedenti. Inoltre, rappresenta il movimento dei pianeti attorno al sole.

Tuttavia, poco è stato lento ad emergere tutti i tipi di teorie attorno al monumento. Per molti è un semplice orologio solare mentre altri sottolineano che è un bussola per UFO. Il fatto che ce ne siano alcuni viste incredibili all'isolotto di È Vedrà, circondato da diverse leggende sugli avvistamenti di oggetti volanti non identificati, supporta quest'ultima ipotesi.

Nelle colonne compaiono diversi segni e incisioni il cui significato è sconosciuto. La costruzione del Monumento di Cala Llentia ha messo a dura prova diversi gruppi ecologici di Ibiza È stato effettuato senza permesso. In effetti, la città di San José ha aperto un fascicolo di infrazioni urbane all'epoca.

Nonostante la lamentela, il lavoro di Rogers continua a stare in piedi ed è diventato una delle maggiori attrazioni dell'isola. È un luogo privilegiato da cui contemplare a magnifico tramonto con la silhouette di Es Vedrà sullo sfondo. Uno spazio in cui rilassarsi che molti approfittano per ricaricare energia, motivo per cui è molto probabile che lo trovi pieno di persone che vanno lì a meditare.

Se hai bisogno di altre scuse per visitarlo, dovresti saperlo poco prima di arrivare a Can Soleil, Come alcuni di voi sanno, vi imbatterete le porte di Cala Llentia. In questo caso si tratta di due belle porte con incisioni arabe. Entrambi formano una sorta di stanza senza pareti in cui il pavimento ha anche motivi arabi. Ad oggi, non si sa chi sia l'architetto di questa installazione.

Indicazioni

Vai alla città di San José e, una volta lasciato, prosegui dritto sulla strada per San Antonio. Quando si passa la città di San Agustín, prendere lo svincolo che porta a Cala Conta e Cala Bassa, che troverete sul lato sinistro della strada. Circa due chilometri prima di raggiungere Conta Cove vedrete una strada sterrata che porta a Codolar Cove. Seguilo e lascia dietro la deviazione per questa baia. Quando raggiungerai la fine incontrerai un'enorme casa bianca. Parcheggia e continua la strada a piedi. Quindi vedrai il monumento.

posizione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.