Faro di Botafoc

In 1861 è stato inaugurato il faro di Botafoc, alla fine del lungomare di Ibiza. Una bella torre bianca con splendide viste sul porto e Dalt Vila

El Faro Botafoc o Botafoch È uno di quei posti che non puoi dimenticare di visitare nella città di Ibiza. collocato alla fine del Paseo Marítimo, È stato progettato dall'ingegnere Emili Pou e inaugurato in 1861.

È un torre cilindrica su una bella casa bianca che sorge a 31 metri di altezza sul mare. Si trova sull'isolotto di Es Botafoc, dove si crede che anni fa si accendessero fuochi per guidare le navi che entravano nel porto. Da qui il suo nome, dal momento che botafoc potrebbe essere tradotto come "fire-out".

A causa del poco spazio che esisteva nell'isolotto, oggi collegato a Ibiza da una diga, La casa dei guardiani del faro era distribuita su due piani, un fatto insolito allora

Inoltre, lo era uno dei primi fari per adattare il suo sistema di illuminazione per l'elettrificazione in 1918. Attualmente ha una sirena e luci con una luce rossa o bianca in base alla visibilità esistente.

Se vai al faro di Botafoc, ti consigliamo di spingerlo lungo il percorso che è pronto per esso. il panorama che offre Porto di Ibiza e il città murata di Dalt Vila È spettacolare Nelle giornate limpide si può anche vedere la costa di Formentera.

Una bella passeggiata che non ti porterà più di qualche minuto e che se lo fai al tramonto Quando i colori del tramonto prendono il cielo, saranno incisi nella tua retina per sempre.

Non dimenticare la tua macchina fotografica!

Indicazioni

È molto semplice Devi solo camminare fino alla fine del Paseo Marítimo de Ibiza. Dovrai attraversare le banchine dove di solito attraccano le navi da crociera e le navi linea e lo vedrai presto.

posizione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.