Ibiza Gay Pride

Ibiza Gay Pride ti porta dal 10 al 13 giugno 2020 quattro intensi giorni di rivendicazione, colore, libertà e divertimento. Tutte le informazioni qui

Ibiza Gay Pride Si prepara a riempire l'isola di divertimento, varietà, colore, libertà e tolleranza sessuale. L'appuntamento di quest'anno è celebrato da 10 all'13 di giugno di 2020, con proposte delle più svariate per rivendicare la diversità e il rispetto per tutte le persone, indipendentemente dalle loro preferenze emotive o identità sessuale o di genere.

Una delle principali novità in questo sesta edizione è la festa «Celebrazione della diversità» in Spiaggia di S'Arenal de San Antonio, una celebrazione della diversità e della convivenza. Inoltre, è una pietra miliare quando si porta l'Ibide Gay Pride fuori dal comune di Ibiza, dove di solito si tiene. Ed è che gli organizzatori dell'orgoglio hanno proposto di estenderlo presto a tutti i comuni dell'isola.

Il programma di quest'anno includerà di nuovo varie proposte culturali e festive. Tra le altre cose, ci saranno feste vivaci in vari luoghi dell'isola, conferenze, spettacoli, proiezioni e molto altro. Senza dimenticare il Grand Parade per le strade di Ibiza rivendicare l'uguaglianza, il rispetto e l'amore sotto il motto «Un'isola piena di colore». Uno spettacolo da non perdere.

Un'altra grande novità di quest'anno è la congresso Live LGTB, che vedrà la presenza dello showman e del drammaturgo Moncho Borrajo. L'evento è rivolto ai giovani di Ibiza e Formentera, per sensibilizzare alla discriminazione, ispirare e offrire conoscenza.

Inoltre, la collaborazione è emersa nel 2019 con il Ibicine Film Festival, Con LGTBIQ + festival del cortometraggio aperto a partecipanti da tutto il mondo, due proiezioni di cortometraggi in diversi luoghi dell'isola e a gran galà di chiusura e cerimonia di premiazione che avrà grandi nomi nel mondo del cinema.

Inoltre, ci sarà due giorni extra con attività ancora da confermare 30 maggio e 14 giugno 2020.

Ibiza Gay Pride è nato sull'isola nel 2015 per lottare per i diritti del collettivo LGTBIQ + che unisce partito e cultura per raggiungere un mondo più egualitario e tollerante. Nella sua carriera ha avuto il supporto e la presenza di personaggi come Topacio Fresh, Magda Attaka, Sandra Love, Boris Izaguirre, Marta Sánchez, La Unión, Selena o Nayala, tra gli altri.

Un appuntamento per amore, libertà, uguaglianza e tolleranza da non perdere.

Lunga vita alla diversità, lunga vita all'amore!

I commenti sono chiusi.