Pesca a Ibiza

La pesca a Ibiza è stata praticata da tempo immemorabile, tuttavia, al giorno d'oggi è diventata anche una grande attrazione per i turisti

Pesca, una delle più antiche professioni e hobby del mondo, ha sempre avuto un grande peso a Ibiza.

Sebbene oggi non gode della rilevanza del passato, sì, ci ha lasciato innumerevoli ricordi. Quartieri come La Marina o Sa Penya erano un rifugio per i pescatori Si fermarono al porto dopo intensi giorni di lavoro. Nelle banchine possiamo ancora vedere il llaüts preziosi erano soliti andare a pescare e il paesaggio di molte spiagge è pieno di tradizioni case dei pescatori (cabine) dove mettono le loro barche al sicuro.

Pesca a Ibiza e Formentera 00
Il llaüt è la barca tipica delle Isole Baleari.

Nel tempo, il pesca a Ibiza È diventato un incentivo turistico tra i più attraenti. Ci sono un buon numero di aziende che offrono escursioni di pesca. In alcuni puoi scoprire le acque del Mediterraneo a bordo di imbarcazioni esclusive mentre impari i dettagli della professione grazie a un esperto pescatore. In altri tu Ti imbarcherai direttamente su una barca da pesca e saprai in prima persona come è un giorno nella vita di un autentico marinaio. In ogni caso, la maggior parte delle escursioni termina allo stesso modo: assaggiare il pescato del giorno.

Licenze e riserve marine

Se quello che vuoi è pescare a Ibiza, Dovrai prendere in considerazione diversi fattori. Per prima cosa devi essere in possesso di una licenza in ordine. Inoltre, devi sapere quali aree sono elencate come riserva marina e se esiste qualche tipo di chiusura per alcune specie.

Sull'isola vengono praticate diverse modalità di questo sport, come ad esempio pesca sportiva, subacquea o sportiva.

Lo è per la pesca a livello individuale È essenziale ottenere la licenza corrispondente concesso dal Consiglio dell'isola di Ibiza. Esistono cinque tipi di licenza: l'individuo, il collettivo, la pesca subacquea, la barca e lo sport.

Per quanto riguarda le riserve marine, va notato che sono state mostrate nel tempo come un buon strumento di gestione per proteggere le risorse biologiche marine. Nelle Pitiusas abbiamo il prenotazione di Es Freus, che copre il sud di Ibiza; il nord e l'ovest di Formentera e lo spazio tra le due isole.

Pesca a Ibiza e Formentera 00
La Reserva de Es Freus è la seconda più grande del Mediterraneo. Fonte: CAIB.

La pesca con reti da traino, palangari, sott'acqua e pescherecci è vietata in tutta la riserva. Inoltre, non è possibile catturare pesci e invertebrati in pericolo.

Specie marine

La ricchezza e diversità del nostro ecosistema marino È una delle sue caratteristiche principali.

Ovviamente, le catture che fai a Ibiza dipenderanno dalla zona costiera in cui ti trovi e dalle modalità che pratichi. Tra molti altri, alcune delle specie che si possono incontrare a Ibiza sono le sirvia, gallo, raor, il Gerret, triglie, orate, cernie, poco tonno, sgombro, polpi o calamari.

Pesca a Ibiza e Formentera 00
Il raor è una delle specie di pesci bianchi più costose in Spagna.

Come notato sopra, la pesca di alcuni esemplari è limitata mediante Veda. Questo è il caso raor, Cuya La cattura è vietata da 1 da aprile a 31 dal mese di agosto di ogni anno. Prestare attenzione, perché il multe può raggiungere fino agli euro 2.000.

Numeri di telefono di interesse

-Consell Insular de Ibiza: + 34 971 195 900
-Consell Insular de Formentera: + 34 971 321 087
-Gestione generale della pesca: + 34 971 176 104
-Salvation and Maritime Safety: + 34 900 202 202
-Guardia Civil del Mar: + 34 971 465 112
Riserva naturale delle saline di Ses: + 34 971 302 561
Gilda di pesca di Ibiza: + 34 971 313 263
Gilda di pesca di Formentera: + 34 971 322 531

I commenti sono chiusi, ma Trackbacks e i pingback sono aperti.