Cosa sta succedendo sulle strade di Ibiza?

Gli incidenti stradali sulle strade di Ibiza sono accaduti ogni giorno per settimane e sono fuggiti dalla scena, lasciando che le vittime sembrino trasformarsi in una sorta di macabra moda

Ti alzi, apri il giornale e c'è una delle notizie più ripetute dell'estate a Ibiza: il fatidico incidente stradale e le sue vittime.

È sempre stato così, ma la frequenza con cui questa stagione viene pubblicata e, in particolare, durante queste ultime settimane, è spaventosa.

Molti di questi sono gratuiti, poiché la maggior parte di essi è causata da fattori che potrebbero essere facilmente evitati, come il consumo di alcol o sostanze stupefacenti. Sembra che abbiamo dimenticato la nostra responsabilità al volante o anche l'importanza di una vita.

All'esito fatale della strada sinistra che ha sofferto le tredici volte campione del mondo del motociclismo Ángel Nieto, un altro motociclista che è stato gravemente ferito la scorsa settimana all'incrocio di Can Navos de Santa Eulalia è stato aggiunto. Presumibilmente, il conducente del SUV avrebbe saltato un passo e, a peggiorare le cose, sarebbe risultato positivo ai farmaci.

Come se non fosse abbastanza tragico, sembra che un fenomeno meno imbarazzante diventi di moda: fuggire dal luogo dell'incidente e lasciare le vittime abbandonate al loro destino. Scusa, senza altro.

Qualche settimana fa un motociclista 34 è morto dopo aver urtato una macchina sulla strada di Sant Joan. Il colpevole dell'infortunio è fuggito, ma è stato fermato dalla polizia giorni dopo.

Presto, l'autista di una Fiat Punto che investì una giovane donna a San Antonio decise anche di lasciarla sull'asfalto con ferite craniche che la mandarono direttamente all'UCI.

Giorni dopo, un'auto a noleggio è stata abbandonata nel mezzo del viale Juan Carlos I di Ibiza dopo essersi schiantata contro un altro turista. Due ragazze sono rimaste ferite e la causa del colpo di stato è fuggita.

Le condizioni della maggior parte delle strade dell'isola non sono le più favorevoli per evitare incidenti. La strada da Ibiza a Santa Eulalia è stata dimostrata in diverse occasioni come un allarmante punto di nero e motociclisti sono quelli che di solito peggiorano.

L'aumento della popolazione in estate e, di conseguenza, dei veicoli che circolano a Ibiza insieme all'assunzione di droghe e alcol da parte dei conducenti non aiuta ad alleviare il problema. La mancanza di rispetto che molti dimostrano per l'asfalto è fatale per la popolazione. Un'irresponsabilità alla quale siamo tutti esposti, senza eccezioni.

E ci chiediamo, come si può evitare questa carneficina sulle strade? Aumentare i controlli etilometro? Migliorare le condizioni della strada? Con maggiore consapevolezza? Facendo appello al buon senso della gente? Sfortunatamente, potrebbe non essere sufficiente chiudere gli occhi e aspettare che l'estate finisca.

  • correlati:

L'icona del motociclismo Ángel Nieto muore a Ibiza.

INFORMAZIONI SULL'EVENTO

Da non perdere Nada

Ultime notizie, eventi, offerte e molto altro ogni settimana nella tua posta.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per il proprio corretto funzionamento e per finalità analitiche e per mostrarti pubblicità relativa alle tue preferenze sulla base di un profilo ricavato dalle tue abitudini di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto, acconsenti all'uso di queste tecnologie e al trattamento dei tuoi dati per questi scopi. Vedi Cookie Policy
Privacy