Questa è stata l'estate di 2016 a Ibiza: le notizie più scioccanti di 10

Questa estate 2016 è stata molto commossa. Riassumiamo gli eventi più rilevanti della stagione attraverso le notizie più sorprendenti 10

Sul punto di culminare con l'ultimo Closings delle discoteche e dei club dell'isola, questa stagione di L'estate 2016 a Ibiza ha superato un altro anno tutti i record di visitatori. Un'estate che è stata piena di feste e eventi incredibili, la tradizionale parata di Famoso e volti familiari, bagni nel spiagge più spettacolari Mondo e alcuni eventi davvero scioccanti o addirittura curiosi che rimangono per la memoria. Vi riassumiamo questa estate 2016 a Ibiza attraverso le notizie 10 Hanno segnato per bene, o in molti casi per il male, in questa stagione.

1. La controversa asta di amache che inaugurò la stagione

La stagione è iniziata calda con lo scandalo asta di lotti di amache a San José già nel mese di Aprile. L'asta è stata aperta al pubblico per la prima volta e l'offerta economica è stata considerata come l'unico criterio per la concessione: l'offerta più alta vinta, i valori ambientali non sono stati presi in considerazione, se la concessione era familiare o è stata mantenuta per decenni ... Un offerente inquietante è arrivato dalle Isole Canarie, Mahy Marrero Sosa, accusato di reati di traffico di droga, scoppiare l'offerta pagare per un sacco fino a 3 volte il suo prezzo di partenza. Tensione, indignazione, insulti, minacce e persino lacrime hanno provocato un'asta in cui famiglie che aveva affittato amache per tutta la vita hanno perso le loro concessioni. Come mostrato, un bottone: Marrero ha pagato 8.000 per un tavolo e una sedia a Cala Comte. Certo, la città di San Jose ha raddoppiato le sue entrate. Potente signore è Don Dinero ...

estate-in-ibiza-2016-welcometoibiza
Ha iniziato a masticare la tensione. Foto di Sergio G. Cañizares via Diario de Ibiza

2. Il caos degli affitti

Anche prima dell'inizio dell'estate, stava già masticando un altro dei grandi problemi dell'estate, anche se non esploderebbe davvero fino a quando non è iniziato questo. Ovunque hai trovato amici e conoscenti Ricerca di una casa disperata, in una percentuale molto maggiore degli altri anni. Piattaforme come Interessato ai noleggi Non fecero altro che denunciare il problema degli affitti turistici. E a Ibiza molte persone hanno gli occhi sul dollaro per vedere che possono fare un sacco di soldi affittando le loro case solo per la stagione a prezzi davvero incredibili. Quindi, le persone che vivono e lavorano qui o quelle che vengono a lavorare in stagione hanno avuto problemi reali nel trovare un posto dove dormire. conclusione: affitta attraverso le nuvole, gente disperata dover lasciare l'isola pur avendo un lavoro fisso o essendo da Ibiza, famiglie per strada, persone che dormono in boschi, furgoni, balconi ... Un vero problema che non sembra essere risolto facilmente.

estate-in-ibiza-2016-welcometoibiza
Ogni posto era perfetto quest'estate per dormire un po '. Foto di Cristóbal Ibiza, della piattaforma di Ibiza Affected by the Rents

3. Assalto ai nightclub

All'inizio di luglio una spettacolare operazione di polizia è saltata nella bocca di tutti con il spettacolare assalto alla discoteca Amnesia Ibiza dal UCO alla fine di una sessione di Cocoon. Non possiamo fare a meno di immaginare che quelli riuniti lì presumessero che stavano affrontando la performance più innovativa, quando agenti con passamontagna scoppiano in elicottero nel locale notturno e discesero dal tetto già all'alba. Il proprietario, Martín Ferrer, suo figlio e altri due furono arrestatis. Era solo l'inizio spettacolare di a operazione investigativa di riciclaggio di denaro che è stato effettuato in tutta la Spagna e nel quale presto avrebbero registrato i club Spazio e privilegioe più tardi il turno di Ushuaïa Ibiza e Pacha. Se vuoi saperne di più su tutto questo casino, ti rimandiamo al riepilogo che abbiamo fatto all'inizio dell'estate della chiamata Operazione Chopin.

Foto di Germán Lama. via: il mondo
Le nuove conseguenze di Amnesia quest'estate non hanno trionfato tra il pubblico. Foto di Germán Lama. Via: il mondo

4. Fuoco in EspEmador

Era una delle notizie più tristi dell'estate e che più rabbia e indignazione produssero tra i cittadini (anche se le cose successive sarebbero andate ancora peggio). A metà agosto, un italiano di 43 ha lanciato un bagliore da uno yacht e bruciato quasi un ettaro di sabinar dell'isolotto di Sant'Aspalmador, uno dei luoghi più paradisiaci di Formentera e all'interno del Parco Naturale. All'inizio di settembre ce ne sarebbe un altro fuoco nella zona di Es Pujols de Formentera che ha devastato 0'71 ettari di pineta, ma potrebbe essere rapidamente controllato.

fuoco formentera ibiza 2016
E tutto per un flare ...

5. L'isola si ribella

La stagione ha rivelato durilla: difficoltà abitative per i lavoratori, più visitatori che nessun anno con il crollo che suppone nella qualità dei servizi e masificación da uno spazio molto limitato, marmellate sulle strade, spiagge emblematiche piene di spazzatura e spazzatura, altri in cui l'accesso era limitato alla cittadinanza dei beach club o dei proprietari di milionari che hanno chiuso l'accesso al mare, angoli della cartolina sfigurati... Era inevitabile sempre più voci rivendicare un po 'di "seny" e una regolamentazione e persino limitazione del volume di visitatori, in un ambiente fragile e delicato come questa isola. Le piattaforme Citizen sono emerse come Prou! e hanno organizzato alcuni atti di protesta pacifica.

estate a Ibiza 2016
Spuntini pacifici come un atto di ribellione dei cittadini si sono moltiplicati questa estate. Immagine di Pedro Mas Roig

6. La tremenda ubriachezza di un inglese che ha comprato un autobus

Tra tante notizie negative, abbiamo dovuto includere uno degli eventi che ci ha fatto ridere di più questa estate. Un DJ inglese (No, non pensiamo che tu lo conosca, il suo nome è Davie Little), è venuto fuori festa a Ibiza, e il tipico: si inizia con alcune bevande e alcune risate e si finisce ...comprarti un autobus per il modico prezzo 34.000 euro, assicurazione a parte. Il povero Davie non ha dato credito e il giorno dopo ha letteralmente scritto sul suo account Twitter: "Non posso credere a quello che ho fatto ieri sera a Ibiza".

estate-in-ibiza-2016-welcometoibiza
Tutto è iniziato bene, ma fai casino, fai casino ...

7. L'isola delle celebrità e dei consigli astronomici

Come ogni estate, la tradizionale parata delle celebrità, a cui ogni anno si aggiungono altre celebrità, non poteva mancare sull'isola. Elsa Pataky, Ana ObregónAi calciatori piace Cesc Fabregas, Cristiano Ronaldo, Messi, Sergio Ramos, Zidane o Xabi Alonso, Esther Cañadas, Ricky Martin, Lebron James, l'ex Spice Girl Mel B, Johnny Deep è passato quasi un mese e si dice che sia venuto a suonare con il suo gruppo per uno sceicco arabo, Jennifer Connelly con il suo compagno è anche un attore Paul Bettany, Nieves Álvarez, Boris Becker, Kate Hudson, José Coronado, Naomi Campbell... La lista è davvero infinita.

E tra tante visite VIP, due notizie hanno attirato la nostra attenzione. Il musicista e attore americano Chris Brown il pacchetto marrone inizio estate distruggere una villa aveva preso in affitto a Ibiza per le sue vacanze, tra le altre cose che lui e i suoi compagni avevano lasciato urina e vomito ovunque. Inoltre, sembra questo se ne andò senza pagare... All'altro capo della scala, la notizia è stata molto commentata (e invidiata) da quello Shakira e Piqué inclinati di non meno di 20.000 di euro allo chef chi li ha frequentati durante le vacanze sull'isola. Chi riceverebbe consigli del genere!

Chris Brown. Estate a Ibiza 2016
A questo punto la casa sembrava ancora buona ...

8. L'anima di Las Dalias muore

Juan Marí Juan, la fondatore dal leggendario mercato hippy Las Dalias, uno dei posti più famosi di Ibiza in tutto il mondo, È morto all'età di 89 anni all'inizio di settembre. Centinaia di persone sono venute a dargli un omaggio emotivo e meritato di addio a questo carattere accattivante che costituisce un tassello fondamentale della storia dell'isola.

juan-mari-juan-the-dalie-ibiza
Un personaggio accattivante che fa già parte della storia (e della leggenda) dell'isola

9. L'estate più secca degli anni 30

Con l'estate quasi finita, i media hanno dato l'allarme: questo 2016 è stata l'estate più secca negli anni 30. Questo, insieme all'afflusso di un numero crescente di persone, ci pone sull'orlo del collasso. Organizzazioni come Water Alliance Hanno attirato l'attenzione su questo per un po 'di tempo, ma è ancora in attesa che le autorità prendano il problema più seriamente e facciano qualcosa per risolverlo. Per quello, Se vieni a Ibiza in vacanza e rimani intrappolato sotto la pioggia, sorridi! Per noi è come la manna dal cielo. Inoltre, c'è sempre un sacco di piani incredibili per sfruttare al massimo l'isola, entrambi nei giorni di pioggia, come dopo, quando la tempesta si placa.

estate-in-ibiza-2016-welcometoibiza
Un po 'd'acqua, per favore! Foto di J. Serra via elmundo.es

10. La chiusura dello spazio e il mistero del futuro di Pacha Ibiza

Le notizie di chiusura di Space Ibiza Era uno dei conduttori di questa estate. Nel suo 27 º aniversario, il club gestito da acclamato Pepe Roselló stava adempiendo il suo contratto di locazione con Empresas Matutes e ha dovuto festeggiare la sua ultima estate. Già all'inizio della stagione artisti come Carl Cox hanno annunciato che quest'anno sarebbe stata la sua ultima residenza nello Spazio. il Closing of Space Ibiza è stato promesso epico e c'era un bel casino per ottenere i biglietti, che è andato in vendita con il contagocce. Molti residenti non erano in grado di partecipare, ma quelli che lo hanno fatto lo hanno assicurato è stata una notte assolutamente memorabile. Per la prossima stagione Space Ibiza sembra essere diventerà la notte di Ushuaïa, il complemento notturno di uno dei club all'aperto più famosi al mondo. E il in incognito sul calendario delle feste per 2017 è ancora più aperto con le voci sempre più affidabili di un possibile vendita di tutto il conglomerato che suppone il Gruppo Pacha a un gruppo di investitori inglesi.

Chiudi dello spazio. Estate a Ibiza 2016
Un club che ci ha fatto godere notti incredibili. La sua chiusura segna la fine di un'epoca a Ibiza ...

Un'estate che ha regalato per tutto questo e molte altre novità. E tu, come hai vissuto quest'estate 2016 a Ibiza?

1 Commenti
  1. Mauri dice

    La verità è che non posso smettere di scrivere di queste notizie. Ho anni 34, sono residente a Maiorca. Sono stato sull'isola di Ibiza da 2000. Non ho intenzione di scoprire l'America se dico che l'isola è stata caricata molto tempo fa (regole normative, feste di massa, morti nei club, incursioni, ...). Ibiza ha due facce, il volto di persone che lasciano una fortuna e il volto di coloro che si lamentano di quanto sia costoso tutto (io sono su questo lato). Mi dispiace che venga data priorità alle persone ricche, che pensano che avendo i soldi sono padroni del mondo. 2000 è stato per la mia esperienza spettacolare. Era un'isola che traboccava di libertà dappertutto, tutti i club erano impegnati a dare un prodotto di qualità e non aveva rimpianti di lasciarti alla porta se non rispettavi le regole.

    Dal punto 1, senza dubbio, non importa come gestisci la tua concessione che quello che conta è colui che fa di più per la concessione. Sebbene sapessi che nuovo non è questo, sono antitrust.
    Dal punto 2, è uno dei peggiori problemi di Ibiza oggi. Tra tutti stanno per caricare l'oca che depone le uova d'oro. Non tutto può essere una speculazione, fare soldi veloci o vendere al miglior offerente. Tocca già la consapevolezza del problema e sblocca i piani solo a fini speculativi. Io di 2005 ho dovuto dividere un divano letto per un po 'e non è bello se lavori di notte ..
    Dal punto 3, se ci sono indicazioni e un ordine del tribunale, è normale che accada, ci sono molti soldi e devi pagare pensioni e disoccupazione (è molto bello riceverlo se è il tuo turno, ma tutto viene da qualche parte).
    Da punto 4, un'imprudenza che dovrebbe essere punita e non ripetuta.
    Dal punto 5, totalmente d'accordo.
    Dal punto 6, non sono sorpreso, gli inglesi sono "appesi".
    Dal punto 7, "famoso"? Prima se erano davvero famosi, ora sono famosetes ... Prima che fosse F. Mercury, Grace Jones, Van Damme, Jet ha creato ora Paquirrin, Paris Hilton, la truppa di calcio ... per gusti, colori.
    Dal punto 8, RIP, un visionario.
    Dal punto 9, Senza dubbio, ugualmente a Maiorca, il riscaldamento globale !?
    Dal punto 10, Senza dubbio, uno stadio finisce a Ibiza e un altro inizia (peggio?) Questo 2 ottobre sono andato alla chiusura di Space (sono arrivato a 16h e 16: 45 inserito). Nel breve periodo in cui ero (stavo andando con la barca a 21: 30) ho potuto godermi l'ultima essenza di ciò che Ibiza era anni fa sia per la musica che per l'ambiente. Un palcoscenico finisce davvero, senza dubbio. Quelli della mia generazione e più vecchi possono essere orgogliosi di aver goduto di momenti leggendari nello Spazio. Le persone vengono da ogni parte del mondo, di qualsiasi tipo, con lo stesso obiettivo, per divertirsi.
    salut

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.